AMBITO OSPEDALIERO

VADOplex come alternativa alle calze antitrombosi in ambito ospedaliero

VADOplex è un sistema meccanico per la prevenzione della trombosi venosa profonda che basa il suo principio di azione su un rapido impulso meccanico di compressione del plesso venoso periferico e riproduce la fisiologica circolazione del cammino, riducendo la stasi nei pazienti immobilizzati.

Il sistema meccanico dotato di fasce per il piede, disponibili anche per polpaccio e mano, produce quasi il doppio del flusso venoso femorale rispetto ai sistemi pneumatici al polpaccio o ai gambali in commercio1.

VADOplex può essere usato come unico sistema di prevenzione della trombosi venosa profonda per quei pazienti a cui è controindicata la terapia farmacologica.

Sezione COVID-19

L’uso di EBPM, UFH o Fondaparinux alle dosi indicate per la profilassi del tromboembolismo venoso è fortemente consigliato in tutti i pazienti ospedalizzati Covid-19. I pazienti con controindicazioni agli anticoagulanti devono essere trattati con la compressione degli arti2.

Perché utilizzare la fascia VADOplex?

La compressione sulle vene superficiali delle gambe, con calze antitrombotiche o con i sistemi pneumatici alla coscia o al polpaccio, dipende strettamente dalla massa grassa e dalla massa muscolare del paziente e diventa quindi molto variabile e spesso insufficiente.

La compressione al piede con il sistema ad impulso VADOplex ha un accesso diretto alle vene profonde e produce un migliore flusso venoso indipendentemente dalla circonferenza dell’arto inferiore trattato e quindi anche nei pazienti in sovrappeso.

Riduzione rapida dell’edema e del dolore con tecnologia ad impulso

L‘edema viene solitamente drenato dal sistema linfatico. In caso di fratture, traumi o interventi chirurgici il sistema linfatico è in sovraccarico. VADOplex ha un effetto drenante, portando ad un’aspirazione di liquido dal tessuto circostante e riducendo velocemente il gonfiore, sia sugli arti inferiori che superiori.

La malattia arteriosa periferica

VADOplex è indicato per pazienti con una malattia arteriosa periferica perché non esercita alcuna pressione sulle arterie delle gambe usando delle fasce al piede. Il sistema a impulso Vadoplex favorisce la produzione di ossido nitrico (NO) che dilata le arterie, aumentando il flusso venoso ed arterioso in modo significativo e sostenendo i livelli della pressione sanguigna in maniera salutare.

Ulcere cutanee e ferite difficili

La produzione di ossido nitrico viene stimolato tramite il sistema a impulso VADOplex. Il trasporto di ossigeno e altri nutrienti viene migliorato tramite un significativo aumento del flusso sanguigno che crea favorevoli condizioni alla formazione di nuovo tessuto accelerando così il processo di guarigione delle ferite e delle ulcere nelle persone diabetiche e con problemi di circolazione.

Per interventi di neurochirurgia e laddove non è possibile somministrare la terapia farmacologica, il sistema VADOplex è utilizzato già nella fase intraoperatoria e può essere utilizzato come unica misura di prevenzione. Al paziente viene montata la fascia al piede già in sala operatoria, e la terapia meccanica di compressione viene proseguita successivamente anche in reparto o in terapia intensiva.

Indicazioni di utilizzo

  • drenaggio rapido dell’edema acuto degli arti superiori e inferiori
  • drenaggio rapido dell’edema vascolare cronico a livello di gambe e braccia
  • profilassi della sindrome compartimentale in caso di gravi danni ai tessuti molli
  • prevenzione della trombosi venosa profonda
  • ulcera crurale recidivante cronica di varia origine
  • sindrome del piede diabetico
  • malattia occlusiva delle arterie periferiche (PAOD) e disturbi circolatori arteriosi agli arti

 

Controindicazioni definitive

  • insufficienza cardiaca scompensata grave
  • flebite acuta

Controindicazioni relative

  • embolia polmonare o trombosi attiva acuta
  • grave infezione degli arti trattati

 

In caso di disturbi di sensibilità agli arti trattati sono richiesti controlli ravvicinati dei punti cutanei che vengono in contatto con la camera d’aria sotto pressione della fascia.

Bibliografia

1 INTERMITTENT PNEUMATIC COMPRESSION. A COMPARISON OF FEMORAL VEIN VELOCITY WITH FIVE DIFFERENT DEVICES (D. Warwick, K. Dewbury, A. Forrester, International Angiology)

2 COVID-19 and haemostasis: a position paper from Italian Society on Thrombosis and Haemostasis (SISET) 2020 (M.Marietta, W.Ageno, A.Artoni, E.De Candia, P.Gresele, M.Marchetti, R.Marcucci, A.Tripodi) 

Download

Pompa meccanica prevenzione trombosi

Pompa meccanica prevenzione trombosi

Prodotti Associati

TOUL Operio

TOUL Operio - flusso laminare focalizzato crea un'area di elevatissima asetticità ovunque e in pochi secondi. Eliminando il 99,95% di virus e batteri esso va a proteggere dalla contaminazione il campo operatorio e il tavolo strumenti.

Vai al Prodotto

Salviette per sonde ecografiche

CLEANISEPT® WIPES MAXI MAXI sono salviette disinfettanti monouso per la disinfezione e la pulizia rapida di sonde ecografiche, altri dispositivi medici e per tutti i tipi di superfici.

Vai al Prodotto